PUBBLICITÀ GOOGLE

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ


Home » Box News
Box News
notizie da 11 a 15 di 1246inizioindietro123456avantifine

Tempo di moda bimbo a Firenze!

pitti_180_01Anche voi fashion victim come MUKKO PALLINO? Bene, dal 26 al 28 Giugno 2014 a Firenze c'è il Pitti Bimbo, il Salone internazionale del childrenswear che è anche momento di creatività, comunicazione e attenzione al sociale... e MUKKO PALLINO si è adeguato all'occasione!

Vip, baby top model, mostre ma soprattutto sfilate degli stilisti che vestono i più piccoli, senza dimenticare eventi charity, che in una piazza del genere, aiutano la sensibilizzazione verso problemi di carattere sociale, come è ad esempio la povertà ed il sostegno ai bambini del terzo mondo.

 Leggi la notizia

Premiazioni MOIGE 2014: STELLA per MUKKO PALLINO!

MUKKO PALLINO, format tv per ragazzi ideato da Dario Nuzzo, si riconferma anche quest’anno uno dei programmi, tra i migliori che la tv possa consegnare alle nuove generazioni e alle famiglie,  aggiudicandosi l’alta classificazione della STELLA all’interno di "Un anno di Zapping”, la guida critica ai programmi televisivi promossa dall’Osservatorio Media del MOIGE - Movimento Italiano Genitori. 
Nell’ambito delle premiazioni che si sono tenute martedì 17 Giugno 2014, nella Sala della Regina della Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio - Roma, Maria Rita Munizzi, presidente Moige, ha spiegato obiettivi e riconoscimenti da assegnare ai presenti -direttori di rete, autori, conduttori - distintisi per aver realizzato contenuti family friendly. Una giornata che ha unito personaggi come il regista Pupi Avati, il conduttore Carlo Conti, il direttore Rai Ragazzi Massimo Liofredi, l’autore-conduttore Dario Nuzzo, sotto un unico comune denominatore: qualità tecnica e di contenuti validi per tutta la famiglia!
“Un programma interessante sia per la pregnanza dei contenuti, che per il nobile intento di sperimentazione. Ogni personaggio della serie valorizza doti e interessi del fanciullo…. Attualmente non esistono nella televisione generalista molti format tagliati su un’utenza preadolescenziale, pertanto, nel conferire una valutazione decisamente positiva a questi format fresco, vivace e intelligente, ci auguriamo che programmi di questo tipo possano crescere e avere una diffusione sempre più capillare” (MUKKO PALLINO  - Un anno di Zapping- stagione televisiva 2013-2014)
dario-moige-2014_180_01MUKKO PALLINO, format tv per ragazzi ideato da Dario Nuzzo, si riconferma anche quest’anno uno dei programmi, tra i migliori che la tv possa consegnare alle nuove generazioni e alle famiglie,  aggiudicandosi l’alta classificazione della STELLA all’interno di "Un anno di Zapping, la guida critica ai programmi televisivi promossa dall’Osservatorio Media del MOIGE - Movimento Italiano Genitori

Nell’ambito delle premiazioni che si sono tenute martedì 17 Giugno 2014, nella Sala della Regina della Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio - Roma, Maria Rita Munizzi, presidente Moige, ha spiegato obiettivi e riconoscimenti da assegnare ai presenti -direttori di rete, autori, conduttori - distintisi per aver realizzato contenuti family friendly.
Una giornata che ha unito personaggi come il regista Pupi Avati, il conduttore Carlo Conti, il direttore Rai Ragazzi Massimo Liofredi, l’autore-conduttore Dario Nuzzo, sotto un unico comune denominatore: qualità tecnica e di contenuti validi per tutta la famiglia!

“Un programma interessante sia per la pregnanza dei contenuti, che per il nobile intento di sperimentazione. Ogni personaggio della serie valorizza doti e interessi del fanciullo…. Attualmente non esistono nella televisione generalista molti format tagliati su un’utenza preadolescenziale, pertanto, nel conferire una valutazione decisamente positiva a questo format fresco, vivace e intelligente, ci auguriamo che programmi di questo tipo possano crescere e avere una diffusione sempre più capillare”
(MUKKO PALLINO  - Un anno di Zapping- stagione televisiva 2013-2014)

Imparare la scienza in spiaggia!

trame-di_scienza-bibione_180Scuole finite e tutti in vacanza... tranne la conoscenza che cambia location e diventa più divertente!

E' l'idea di “Trame di gioco, scienza e futuro” che invita bambini e ragazzi in vacanza sulle spiagge di Bibione a scoprire la scienza
sperimentare in maniera nuova, facile ed interessante.
Un'iniziativa che piace tanto anche a MUKKO PALLINO, sempre attento alle manifestazioni ed eventi che fanno il bambino protagonista e soprattutto sanno parlare con lui attraverso il suo linguaggio ed interessarlo in maniera semplice al mondo che lo circonda. Supportati dall'Immaginario Scientifico di Trieste, i ragazzi scopriranno la natura con esperimenti, laboratori ludo-didattici, prove, giochi, incontri con esperti e sessioni sperimentali tutta l'estate.

Leggi la notizia

StoryKit

Allora ragazzi, siete pronti a comporre la vostra storia?
Potete farlo anche a casa, seguendo le icone dello StoryKIT, il kit didattico fornito alla classe e alla sua insegnante. Le icone del kit sono online, si possono scaricare e ritagliare: a ogni figura corrisponde un elemento della storia e tutti i piccoli ingredienti messi insieme in ordine, daranno il risultato finale!

Clicca sulle icone per scaricarle e Buon Divertimento!

 

PROTAGONISTA

Qual è il protagonista della storia?Ogni storia inizia con un personaggio che ha un obiettivo da raggiungere o qualcosada riprendere che ha perso.Qual è il tuo personaggio? Sceglilo e scrivilo per poter continuare…

ANTAGONISTA

In ogni storia c’è anche un personaggio “cattivo” che cerca di ostacolare gli altri...infatti si oppone al raggiungimento dell’obiettivo del protagonista. Che tipo di antagonista è il tuo? È forte? Ha dei poteri? Usa delle armi? Sceglilo e scrivilo per continuare a giocare…

OBIETTIVO

Qual è l’obiettivo del tuo protagonista? C’è un motivo per cui un personaggio compie delle azioni all’interno di una storia: il motivo dà un senso a tutta la trama. Qual è il tuo: qualcosa da raggiungere? Qualcosa da riprendere? Qualcosa da imparare?
Scegli il tuo obiettivo e scrivilo per continuare a giocare…

MANDANTE

A volte nelle storie compare un personaggio che spinge il protagonista a compiere delle imprese chiedendogli di fare qualcosa: il mandante induce spesso a un viaggio in luoghi lontani. C’è nella tua storia? Se si scrivilo e continua, ma non è obbligatorio crearlo… è un personaggio che può esserci solo se lo vuoi.

PROVE DA SUPERARE

Per raggiungere il proprio obiettivo, il protagonista deve superare diverse prove e dimostrare il proprio coraggio: scegli le tue prove… possono essere anche più di una. Cosa deve fare il tuo protagonista per superale?

Nb: in ogni prova c’è un’antagonista da sconfiggere e qualcuno che invece aiuta. Inizia se vuoi a pensarci….

AIUTANTE

Per superare delle prove o raggiungere il proprio obiettivo, il protagonista ha sempre bisogno di qualcuno che lo aiuti combattendo, proteggendolo o rivelandogli delle informazioni o degli oggetti preziosi. Chi è o quali sono i tuoi aiutanti? Annota tutto su un foglio e continua a giocare…

MAGICO

Per superare delle prove può esserci un elemento magico che sia oggetto o personaggio: questo lo decidi tu. Sarà molto utile…annotalo e continua.

LUOGO

Nella storia è molto importante definire il luogo delle azioni. All’interno della storia servono un minimo di tre luoghi perché tutto funzioni correttamente. Il posto dove inizia la storia, quello in cui si svolge la prova che il protagonista deve superare e per finire il luogo dello scontro finale con l’antagonista. Divertiti a decidere il “set” delle imprese dei tuoi eroi…

PREMIO

Se il tuo protagonista avrà superato tutte le prove e sconfitto l’antagonista allora avrà diritto ad una ricompensa, quindi ad un premio.Se invece non ci è riuscito puoi continuare la storia inserendo altre prove da superare o altri antagonisti da combattere fino a che non deciderai il finale.

Il premio può rappresentare anche il raggiungimento dell’obiettivo deciso all’inizio.
Qual é la ricompensa per il tuo protagonista?

Storyboard




Benvenuti in Storyboard, il progetto speciale di Mukko Pallino: un contest creativo per le scuole in cui si gioca e s’impara ad inventare una storia!

 

Grazie ad un kit didattico i piccoli registi/attori si divertono a collaborare insieme per creare, con la loro fantasia, una storia a tema, d’istanza sociale, predisponendo un’attività/gioco di configurazione narrativa in classe con il supporto dell’insegnante.

Una storia funziona come un puzzle, è fatta di tanti piccoli elementi da incastrare: ma attenzione, perché la storia funzioni c’è un ordine ben preciso da seguire e regole da rispettare!

Una volta scelti e messi in ordine gli “ingredienti” della storia, i bambini ne disegnano la trama componendo il proprio “Storyboard”.

 

Tutte le fasi di configurazione narrativa sono poi visibili in TV. Ogni classe sviluppa la propria storia secondo il tema stabilito e lo storyboard considerato più bello sarà realizzato come spot-sociale, coinvolgendo i piccoli alla scoperta delle fasi di produzione.

 

Il progetto è patrocinato da Pubblicità Progresso e sostenuto dal MOIGE che ne hanno riconosciuto la valenza didattica ed educativa. Il bambino infatti comprende, divertendosi, il funzionamento dei modelli narrativi, riflette su temi importanti e affronta in modo critico l’uso della tecnologia perché consapevole del legame tra realtà e finzione… Con una trasmissione di questo genere… “può comprendere come un programma sia effettivamente costruito, cosicché più conosce i mezzi più sarà in grado di sviluppare il proprio spirito critico su ciò che preferisce guardare”, ha detto Elisabetta Scala, Vicepresidente e Responsabile Osservatorio Media Moige.
 
logo_pplogo_moige_180








notizie da 11 a 15 di 1246inizioindietro123456avantifine